1 h 30 min

       

3 Km

       


La Milano di Renzo Tramaglino

Itinerario libero in Milano

L'illustrazione rappresenta il cancelliere Ferrèr che acquieta la folla di Milano in tumulto, promettendo pane e giustizia.
Francesco Gonin (1808-1889) - edizione del 1840 dei Promessi Sposi.

Alessandro Manzoni sceglie di portare Renzo a Milano l'11 novembre del 1628, contemporaneamente allo scoppio del tumulto di San Martino.

Con questa esperienza puoi ripercorrere i passi del promesso sposo nelle vie di Milano.

"La strada era allora tutta sepolta tra due alte rive, fangosa, sassosa, solcata da rotaie profonde, che, dopo una pioggia, divenivan rigagnoli; e in certe parti più basse s'allagava tutta, che si sarebbe potuto andarci in barca. (...) Renzo, salito per un di que' valichi sul terreno più alavato, vide quella gran macchina del duomo sola sul piano, come se, non di mezzo a una città, ma sorgesse in un deserto; e si fermò su due piedi, dimenticando tutti i suoi guai, a contemplare anche da lontano quell'ottava maraviglia, di cui aveva tanto sentito parlare fin da bambino". (capitolo undicesimo)


Partenza da Corso Buenos Aires